Scuola secondaria di I grado “Mattarella”

Scuola secondaria di I grado "Mattarella"-MOMM840025

copia-di-dscn2455

LABORATORIO come aule disciplinari, dove gli apprendimenti sono in movimento, ma anche laboratorio di idee dell’Istituto comprensivo 3 per la didattica attiva, perché si cerca di fornire gli strumenti più adeguati per coinvolgere gli studenti attivamente, in una riflessione congiunta sui curricoli anche dell’infanzia e della primaria.
Laboratori per i TALENTI perché da un lato si coltivano le competenze e gli stili di apprendimento degli studenti, dall’altro ogni docente ha il suo spazio specifico dove far convivere strumenti e metodologie specifiche secondo la propria vocazione culturale e di insegnamento.
Ambienti e metodologie avranno come filo conduttore il rispetto della tradizione, ma anche, come legame di condivisione di idee e contenuti, la tecnologia diffusa, il tappeto digitale; ed una regola d’oro, il coinvolgimento di tutti, non uno di meno”

                                                              estratto da  Le priorità della scuola in sintesi

Scuola secondaria di I grado "Mattarella"-MOMM840025

La scuola si sviluppa su due piani, per un totale di 4.360 metri quadrati.

Comprende spazi prettamente scolastici e altri aperti alla cittadinanza.

Il grande atrio, ampio e luminoso, ospita iniziative didattiche, incontri di formazione per i docenti e approfondimenti sulle metodologie educative adottate dalla scuola, aperti anche ai genitori degli alunni.

All’esterno  è stato realizzato un campetto sportivo polivalente e una pista di atletica con la buca per il salto in lungo.

La scuola Mattarella è stata costruita con tecniche di bioarchitettura e bioclimatica e si caratterizza per l’uso di materiali a basso impatto ambientale, certificati, che garantiscono efficienza energetica e salubrità degli ambienti.

Gli ambienti didattici principali sono orientati verso sud e sud-est per garantire la migliore illuminazione naturale delle aule. La struttura presenta elevati standard di isolamento termico di murature e vetrate. Ha una copertura a verde, sistemi radianti a pavimento e a parete, sistemi innovativi di rinnovo dell’aria negli ambienti e impianti per la produzione di acqua calda ed elettricità attraverso fonti rinnovabili.

power-point-modena_2016-page-003

Primo piano

primo-piano-ultimo

Piano terra

mappa-piano-terra-page-001

Secondaria di I grado “Mattarella”

assegnaz

Aule laboratorio disciplinari

L’unità di base del progetto è l‘aula laboratorio disciplinare-ambiente di apprendimento, assegnata a uno o due docenti della medesima disciplina.
La creazione di ambienti di apprendimento funzionali a processi attivi di insegnamento- apprendimento favorisce la diffusione nella didattica quotidiana di approcci operativi che tengono conto della “piramide dell’apprendimento”, in cui una maggiore disponibilità a far “fare” garantisce una migliore sedimentazione delle conoscenze, oltre che l’acquisizione di abilità e competenze.
Gli studenti, responsabilizzati durante gli spostamenti fra un’aula e l’altra, si trovano nelle condizioni di divenire sempre più i soggetti attivi, i protagonisti, nella costruzione dei loro saperi e della loro formazione.
L’approccio dinamico e fluido del progetto considera gli spostamenti degli studenti uno stimolo energizzante la capacità di concentrazione, come testimoniato da accreditati studi neuroscientifici, che ci indicano come il modo migliore per attivare la mente (le sue cognizioni e le sue emozioni) sia mantenere in movimento, anche leggero, il corpo.

piramide

Il progetto

Mappa di realizzazione progetto alle Mattarella

aule-lab-disciplinari-senza-sfdo

Breve descrizione tipologia di ambienti

mappa-piano-terra-page-001
primo-piano-ultimo

a)Aule disciplinari (11)

5 aule Lettere
3 aule Matematica
2 aule Inglese
1 aula Francese

b)laboratori (7) = spazi dove poter soprattutto sperimentare e sviluppare competenze, prevedendo un setting di lavoro specifico e adeguato alla disciplina:
1)multimediale
2)scienze
3)arte
4) musica
5) polifunzionale religione/ DSA primo piano
6) sala lettura piano terra
7) spazio polivalente espressivo piano terra 1)multimediale

c)palestra di tipo P2 e relativi servizi nel rispetto della normativa CONI

Particolare attenzione è posta all’aspetto visivo ed emozionale: i singoli dipartimenti disciplinari sono identificati con un colore e con un elemento iconografico caratterizzante: arancione- dipartimento di lettere; verde-dipartimento di matematica; lilla- dipartimento di lingue; ocra- aule laboratorio specializzate

Struttura “isola che c’è”

All’interno dell’aula per consentire lo spostamento di tutto il gruppo classe.

Questa struttura, infatti, risponde alle esigenze di diversificazione e flessibilità di lavoro in aula, necessarie per la didattica proposta: buon equilibrio nella suddivisione dello spazio che risulta proporzionato sia all’esterno che all’interno dell’isola; ottima integrazione al contesto d’aula grazie all’ampia zona dedicata alla finestra che si apre sull’aula stessa permettendo un contatto visivo costante; la struttura ancorata al soffitto, ma non continua, mantiene pressoché invariata la luminosità dell’ambiente, grazie, peraltro, ad un’ampia finestratura; non ultima in ordine di importanza la presa di corrente all’interno della struttura che aumenta la predisposizione di questo spazio sia per il lavoro individuale che a piccoli gruppi consentendo l’utilizzo di strumentazioni tecnologiche (pc, stampante…)

schermata-04-2457508-alle-21-04-16

Obiettivi principali del progetto

Aumento

  • della consapevolezza del proprio percorso di apprendimento quotidiano alla ricerca dell’aula disciplinare
  • delle capacità attentive: studi sulle neuroscienze dimostrano che
    il movimento è un fattore vincente per l’approccio alle attività scolastiche
  • del senso di responsabilità nella gestione del proprio armadietto e dei propri trasferimenti da un’aula all’altra
  • delle autonomie personali
  • del senso di cura degli ambienti scolastici

 

Potenziamento

  • della didattica innovativa
  • della didattica individualizzata per ragazzi con certificazione DSA e BES
  • degli strumenti didattici specifici per ogni disciplina
  • degli strumenti didattici non verbali (cartellonistica, software, modelli, video, poster, …)

Attività di accoglienza: Parco della Repubblica

Code week 15-23 ottobre 2016

Un lettore d'eccezione

Redooc- 24 novembre 2016

I Movie con Mario Mattioli

15 dicembre 2016- Coppa Pitagora

Fondazione Golinelli-scuole e tecnologia creativa

Nat-Lab dicembre 2016

Coro Ic3 22 dicembre 2016

INFORMAZIONI DI CONTATTO

Segreteria Presidenza
Istituto Comprensivo 3 di Modena
Via Piersanti Mattarella, 145 – 41126 Modena (MO)
Tel. 059 300664 – 059 393111

Gli altri plessi

Attività dell’istituto

Allegati